Aggiornamento avviso individuazione docenti per trasferimento da ambito a scuola

 

Prot. 2821/A.6.a del 20/07/2017

AGLI ATTI DELLA SCUOLA

AL SITO WEB

A TUTTI GLI INTERESSATI 

 

OGGETTO: Determina del Dirigente Scolastico relativa all’aggiornamento dell’avviso per l'individuazione dei docenti trasferiti o assegnati all’ambito territoriale definito dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e il conferimento degli incarichi nell’Istituto di Istruzione Superiore "Albert Einstein" di Torino, a seguito degli esiti delle procedure di mobilità per l’anno scolastico 2017/2018 pubblicati in data 20 luglio 2017.

 

Con la presente determina si predispone l’avviso indicato in oggetto, le cui motivazioni sono integralmente riportate nella premessa, e se ne dispone la pubblicazione sul sito web dell’Istituto in data odierna.

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Marco Michele Chiauzza

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3 c. 2 Dlgs 39/93)

 

Aggiornamento dell’avviso per l'individuazione dei docenti trasferiti o assegnati all’ambito territoriale definito dall’Ufficio Scolastico della Regione Piemonte e il conferimento degli incarichi nell’Istituto di Istruzione Superiore "Albert Einstein", a seguito degli esiti delle procedure di mobilità per l’anno scolastico 2017/2018 pubblicati in data 20 luglio 2017.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

VISTO il CCNI concernente le operazioni di mobilità per l’a.s. 2017/2018 firmato l’11 aprile 2017;

VISTO il successivo CCNI concernente le operazioni di trasferimento dei docenti dagli ambiti alle scuole del 12 aprile 2017;

VISTA l’O.M. n. 221 sulla Mobilità del personale docente, educativo ed ATA per l’a.s. 2017/2018;

VISTA la nota del MIUR Prot n. 16977 del 19 aprile 2017 con la quale viene indicata la tempistica assegnata ai collegi dei docenti e ai dirigenti scolastici per perfezionare gli atti di propria competenza finalizzati alle operazioni di trasferimento dei docenti dall’ambito alla scuola;

VISTO il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, approvato con delibera del Consiglio di Istituto n. delibera n°37 del 14 ottobre 2016, nel quale sono indicati la pianificazione curricolare ed extracurricolare dell’Istituto per il triennio 2016-2019, gli ambiti di sviluppo, i percorsi progettuali di arricchimento dell’offerta formativa e le attività;

TENUTO CONTO delle Priorità e dei Traguardi presenti nel Rapporto di Autovalutazione dell’Istituto;

VISTA la proposta di organico dell’autonomia per l’a.s. 2017/2018 predisposta dal dirigente scolastico sulla base del numero degli alunni iscritti per l’a.s. 2017/2018 e comunicati al SIDI e del numero complessivo delle classi richieste per l’a.s. 2017/2018;

VISTA la proposta presentata dal dirigente scolastico al collegio dei docenti del 16 giugno 2017 per l’individuazione di requisiti coerenti con il PTOF e il PdM dell’Istituto da indicare nell’avviso per il trasferimento dei docenti da ambito a scuola e dei criteri con cui sarà effettuata la comparazione dei requisiti, nell’eventualità che presso questa istituzione scolastica, al termine delle operazioni di mobilità, si verifichi la necessità di coprire posti disponibili con docenti trasferiti nell’ambito n. 02 o successivamente assegnati dall’USR all’ambito n. 02;

VISTA la delibera relativa all’individuazione di detti requisiti e criteri assunta dal collegio dei docenti in data 16 giugno 2017;

VISTI gli esiti delle procedure di mobilità per l’anno scolastico 2017/2018 pubblicate con circolare n.151, 20 luglio 2017 dell’USR Piemonte – Ufficio V – Ambito territoriale di Torino;

RENDE NOTO QUANTO SEGUE:

1. Requisiti

I requisiti richiesti al personale docente per il trasferimento dall’ambito a questa istituzione scolastica sono i seguenti :

 

Classe di concorso

Allegato A CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola per l’a.s. 2017/18

 

Titoli ed Esperienze professionali

Classe di concorso A-29 (Musica negli istituti di istruzione superiore di II grado)

 

Numero posti:

1

Certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2, rilasciate dagli Enti ricompresi nell'elenco di cui al DM 2 marzo 2012, n. 3889

Insegnamento con metodologia CLIL

Animatore digitale

Referente per progetti in rete con altre scuole o con istituzioni esterne

Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

Classe di concorso A-27 (Matematica e fisica)

 

Numero posti:

3

Certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2, rilasciate dagli Enti ricompresi nell'elenco di cui al DM 2 marzo 2012, n. 3889

Insegnamento con metodologia CLIL

Animatore digitale

Referente per progetti in rete con altre scuole o con istituzioni esterne

Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

Classe di concorso A-41 (Scienze e tecnologie informatiche)

 

Numero posti:

1

Certificazioni linguistiche pari almeno al livello B2, rilasciate dagli Enti ricompresi nell'elenco di cui al DM 2 marzo 2012, n. 3889

Insegnamento con metodologia CLIL

Animatore digitale

Referente per progetti in rete con altre scuole o con istituzioni esterne

Esperienza in progetti di innovazione didattica e/o didattica multimediale

 

2. Criteri per la comparazione dei requisiti

 

I criteri con cui questa istituzione scolastica effettuerà la comparazione dei requisiti richiesti sono i seguenti.

 

Per ogni classe di concorso gli incarichi verranno conferiti ai docenti che presenteranno il maggior numero di requisiti richiesti.

A parità di numero di requisiti presentati, gli incarichi verranno conferiti ai docenti che hanno maturato il punteggio più alto al momento della domanda di mobilità.

 

3. Sedi vacanti e disponibili

 

Per le modalità con cui saranno resi disponibili dall’USR gli elenchi definitivi delle sedi vacanti e disponibili in ciascuna istituzione scolastica dell’ambito n. 02 per ciascuna classe di concorso e tipologia di posto e per le modalità con cui i docenti trasferiti o assegnati su ambito dovranno presentare le proprie candidature alle istituzioni scolastiche dell’Ambito n. 02 si dovrà fare riferimento alle successive indicazioni operative preannunciate dal MIUR nella citata nota 16977 del 19 aprile 2017.

 

4. Incompatibilità

Ai sensi dell’art.1, comma 81, della L. 107/2015, non possono essere titolari di contratti coloro che abbiano un rapporto di coniugio o un grado di parentela o di affinità entro il secondo grado con il dirigente scolastico. Pertanto, nel conferire gli incarichi ai docenti, il dirigente scolastico dichiarerà l'assenza di cause di incompatibilità derivanti da rapporti di coniugio, parentela o affinità, entro il secondo grado, con i docenti stessi.

 

5. Presentazione candidature

I docenti che lo riterranno opportuno potranno presentare via email la propria candidatura allegando il CV in formato PDF, evidenziando il posto al quale sono interessati e specificando i titoli posseduti in corrispondenza ai criteri indicati nel presente avviso per il posto relativo.

I docenti dovranno indicare il proprio recapito email e il numero di telefono.

La candidatura, corredata di copia del proprio documento di identità, dovrà pervenire in formato digitale entro le ore 23,59 del giorno 23 luglio 2017, esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’oggetto dovrà essere così formulato:

cognome_nome_classe di concorso (es: rossi_mario_A035)

 

Gli aspiranti devono dichiarare nella domanda:

- il proprio cognome e nome;

- la data e il luogo di nascita;

- il codice fiscale;

- il luogo di residenza (indirizzo, comune, provincia, C.A.P.)

- i numeri telefonici di reperibilità

- l'indirizzo E-Mail ove desiderano ricevere le comunicazioni relative alla presente procedura.

- la classe di concorso richiesta.

 

L'invio della candidatura costituisce preventiva dichiarazione di disponibilità ad accettare la proposta di incarico, ferma restando la possibilità di optare fra più proposte.

Dal 20 al 22 luglio 2017 i docenti dovranno inoltre caricare il proprio curriculum vitae nella sezione Istanze on line del sito web del MIUR nella quale è inserito un modello predefinito.

 

Si rammenta che la falsità in atti e la dichiarazione mendace, ai sensi del DPR n. 445/2000 e successive modifiche ed integrazioni, implica responsabilità civile e sanzioni penali.

L’Istituto declina ogni responsabilità per perdita di comunicazioni imputabili a inesattezze nell’indicazione del recapito da parte del concorrente, oppure a mancata o tardiva comunicazione di cambiamento dell’indirizzo indicato nella candidatura, o per eventuali disguidi comunque imputabili a fatti terzi, a caso fortuito o di forza maggiore.

 

6. Trasparenza

La trasparenza e la pubblicità dei requisiti individuati e dei criteri adottati per la comparazione dei requisiti stessi, e degli incarichi conferiti ai docenti sono assicurate attraverso la loro pubblicazione nell’Albo on line presente sul sito internet dell’Istituto di Istruzione Superiore "Albert Einstein" all’indirizzo http://www.liceoeinsteintorino.it/albo/, prevedendo la pubblicazione di un link del presente avviso e dei risultati della procedura di affidamento degli incarichi anche sulla Home Page del sito.

Negli atti relativi agli incarichi attribuiti ai docenti destinati alla pubblicazione saranno presenti solo i dati pertinenti rispetto alle finalità di trasparenza perseguite. Non saranno invece oggetto di pubblicazione dati personali quali recapiti o codice fiscale dei docenti.

 

7. Responsabile del procedimento

 

Ai sensi di quanto disposto dall’art. 5 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente Avviso è il Dirigente Scolastico Prof. Marco Michele Chiauzza.

 

8. Trattamento dei dati personali

 

Ai sensi e per gli effetti del D.lgs. n. 196/2003 i dati personali forniti dai richiedenti saranno oggetto di trattamento finalizzato ad adempimenti connessi e conseguenti all’espletamento della procedura. Tali dati potranno essere comunicati, per le medesime esclusive finalità, a soggetti cui sia riconosciuta, da disposizioni di legge, la facoltà di accedervi.

Il presente Avviso è pubblicato sulla Home Page del sito internet di questa Istituzione scolastica all’indirizzo www.liceoeinsteintorino.it

 

9. Accesso agli atti

L’accesso agli atti è previsto secondo la disciplina della novellata Legge 7 agosto 1990, n. 241, del regolamento DPR 12 aprile 2006 n.184 e dell’art. 3 – differimento – c. 3 del D.M. 10 gennaio 1996, n. 60, solo dopo la conclusione del procedimento.

 

 

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Marco Michele Chiauzza

(Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3 c. 2 Dlgs 39/93)

 

 



 


 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento.

Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Accetto

Module login