Barriera 360°

Barriera a 360 gradi è un progetto del Liceo Einstein, vincitore del bando MiBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo) "Scuola Attiva la Cultura", realizzato insieme alla Casa di Produzioni Audiovisive Mufilm e all’Associazione Arteria Onlus.
 
L’obiettivo del progetto Barriera a 360 gradi è quello di realizzare un video in realtà virtuale per raccontare il territorio di Barriera di Milano e i suoi abitanti: inquietudini, sogni, speranze che attraversano il quartiere più movimentato della città.


Il video verrà realizzato in modalità partecipativa attraverso un workshop di 5 incontri gratuiti, che saranno realizzati tutti i giovedì dalle ore 16.00 alle ore 18.30 presso l’aula Platone della sede di via Pacini 28. Sono previste anche 5 uscite per realizzare interviste e riprese video nel quartiere, che si terranno in giorni e orari che saranno concordati con i partecipanti.

Il primo incontro è previsto per giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 16.00

Il progetto si rivolge a tutti gli studenti che hanno la passione della fotografia e del video o che vogliono confrontarsi sui temi sociali che riguardano il quartiere di Barriera di Milano.

I workshop saranno condotti da professionisti del video, del suono, dell'editing e dell’animazione sociale in contesti interculturali.   

Grazie alle attività previste dal progetto, ai partecipanti sarà possibile conoscere la realtà virtuale; fare riprese video in 360 gradi; avvicinarsi all'editing audio e video e a tutte le fasi della post-produzione; conoscere interventi di mediazione sociale dei conflitti e di community building.

Nel mese di maggio, il video realizzato sarà presentato al pubblico.

La partecipazione al progetto è gratuita e permette di conseguire crediti formativi.

Per avere maggiori informazioni e per iscriversi agli incontri, scrivere alla pagina Facebook Barriera 360